6 modi intelligenti per utilizzare l’olio di cocco per dei splendidi capelli

L’olio di cocco sta crescendo rapidamente in popolarità per un’ampia varietà di usi e benefici. Per tutto, dalla cottura alla pelle idratante, questo olio miracoloso è in cima alla lista delle alternative naturali per migliorare la vostra salute e il vostro benessere.

Sia che decidiate di iniziare a mangiare l’olio di cocco, passandovi intorno alla bocca o applicandolo topicamente su capelli e pelle, l’olio di cocco è qualcosa di cui avete bisogno a casa vostra. Una delle maggiori applicazioni dell’olio di cocco è per i vostri capelli, sia che si tratti di idratare e condizionare intensamente, per stimolare una crescita più rapida, detangle, sconfiggere la forfora e altro ancora. Ecco sei motivi per cui dovresti iniziare a mettere l’olio di cocco nei capelli.

Olio di cocco per un condizionamento profondo

Poiché è composto principalmente da acidi grassi a catena media più piccoli, l’olio di cocco penetra i capelli più profondamente e più velocemente di altri balsami. Per utilizzare l’olio di cocco come trattamento leave-in per riparare le doppie punte, idratare il cuoio capelluto e aggiungere una sana luminosità alle vostre trecce, basta seguire questi semplici passaggi:

– Prima di tutto, assicurati di avere almeno un’ora o due per questo trattamento. (Più a lungo lasciate l’olio di cocco sui vostri capelli, più sarà efficace!)

– Lavate i capelli e lasciate asciugare all’aria mentre preparate i passi successivi.

– Raccogliete i vostri materiali: un pettine o uno spazzolino per capelli, una cuffia da doccia o un piccolo asciugamano per avvolgere i vostri capelli, due ciotoline di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare nell’altra), e naturalmente il vostro barattolo di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete una piccola quantità di olio di cocco nelle due ciotole più piccole.

– Impostare la ciotola più piccola nel fondo di quella più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Una volta che l’olio di cocco raggiunge la temperatura e si scioglie completamente, massaggiatelo delicatamente con le dita, quindi lavoratelo con un pettine o un ciuffo di capelli.

– Dopo aver finito di applicare l’olio, avvolgete i capelli in una cuffia da doccia o in un piccolo asciugamano e lasciateli in ammollo per trenta minuti o più a lungo.

– Shampoo per rimuovere l’olio.

– Facoltativamente, si può riapplicare una piccola quantità di olio di cocco alle estremità dei capelli e/o lavorarne di nuovo una piccola quantità attraverso tutti i capelli – quanto basta per dargli una sana lucentezza.

– Poi stile come al solito.

L’olio di cocco come un distrincante quotidiano

Se hai i capelli lunghi o ricci, affrontare i grovigli può essere una battaglia quotidiana per te. L’olio di cocco può aiutare anche qui! Inoltre, poiché è 100% naturale, l’olio di cocco vergine biologico non lascia residui o danni a lungo termine alle vostre trecce! Prima di spazzolare o acconciare i capelli, segui questi pochi passi per usare l’olio di cocco come detangler:

– Raccogliete la spazzola per capelli, un pettine o un ciuffo per capelli, due ciotoline di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare nell’altra), e il vostro barattolo di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete una piccola quantità di olio di cocco nelle due ciotole più piccole e mettete la ciotola più piccola sul fondo di quella più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Lasciate che l’olio di cocco raggiunga la temperatura, in modo che sia completamente sciolto.

– Massaggiate delicatamente l’olio con le dita fino alle punte dei vostri capelli, poi – partendo dalle punte e lavorando verso le radici – risolvete delicatamente i grovigli con un pettine o un ciuffo di capelli.

– Lasciate assorbire l’olio, poi spazzola e modella come al solito. Non c’è bisogno di risciacquo o shampoo. L’olio di cocco continuerà a nutrire i vostri capelli tutto il giorno!

Olio di cocco per sconfiggere la forfora

Se l’uso prolungato di shampoo chimici, balsami, balsami, prodotti per lo styling o coloranti vi ha lasciato con prurito, scaglie, forfora – è possibile utilizzare olio di cocco per guarire il cuoio capelluto. Basta seguire questi semplici passi ogni giorno e guardare i vostri problemi di forfora scomparire:

– Alla fine della giornata o poco prima di coricarsi, lavare i capelli con uno shampoo tutto naturale e condizionare come al solito.

– Raccogliete i seguenti rifornimenti: un pettine o un raccoglitore di capelli, due ciotoline di diverse dimensioni (una dovrebbe stare dentro l’altra), un asciugamano o un panno per coprire la testa durante la notte, e il vostro barattolo di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete una piccola porzione di olio di cocco nelle due ciotole più piccole, quindi mettetelo sul fondo della ciotola più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Mentre aspettate che l’olio di cocco raggiunga la temperatura, usate il pettine o i capelli per rimuovere eventuali grovigli.

– Una volta che l’olio di cocco è completamente sciolto, usate le dita per massaggiare delicatamente l’olio nel cuoio capelluto (se avete i capelli lunghi, può essere più facile capovolgere la testa a testa in giù per applicare l’olio su tutto il cuoio capelluto).

– Avvolgere la testa con l’asciugamano o il panno e lasciare l’olio di cocco sul cuoio capelluto per una notte per ottenere i migliori risultati.

Olio di cocco come base per la colorazione dei capelli

L’olio di cocco è un ottimo mezzo per miscelare la tua colorazione naturale dei capelli. Poiché l’olio di cocco penetra i capelli più in profondità e più velocemente di molti altri oli naturali, può aiutare il tuo colore ad essere più vibrante e impedirgli di sbiadire troppo velocemente.

– Raccogliete i vostri materiali: una cuffia per la doccia o un piccolo asciugamano, un pettine o un raccoglitore di capelli, erbe coloranti, guanti, due ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare nell’altra), un contenitore per mescolare il colore, e il vostro vaso di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete qualche cucchiaio di olio di cocco (sufficiente a ricoprire liberamente i capelli) nelle due ciotole più piccole e mettetelo in fondo alla ciotola più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Lasciate che l’olio di cocco raggiunga la temperatura, in modo che sia completamente sciolto.

– Mescolare l’olio di cocco con le erbe coloranti e applicare come si farebbe normalmente.

– Una volta che il colore è impostato, shampoo capelli con acqua tiepida per rimuovere l’olio in eccesso e colorante.

– Avvolgere i capelli con una cuffia per la doccia o un asciugamano per lasciare che il colore continui a fissare durante la notte.

Olio di cocco per una crescita più rapida dei capelli

Usa l’olio di cocco come un modo naturale per aiutare i tuoi capelli a crescere più a lungo, più spessi e più velocemente. Le vitamine e gli acidi grassi essenziali naturalmente presenti nell’olio di cocco nutrono il cuoio capelluto e aiutano a rimuovere l’accumulo di sebo dai follicoli piliferi. Utilizzare come trattamento quotidiano seguendo questi semplici passaggi:

– Alla fine della giornata o poco prima di coricarsi, lavare i capelli con uno shampoo tutto naturale e condizionare come al solito.

– Raccogliete i vostri materiali: un pettine o uno spazzolino per capelli, una cuffia da doccia o un piccolo asciugamano per avvolgere i vostri capelli, due ciotoline di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare nell’altra), e naturalmente il vostro barattolo di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete una piccola quantità di olio di cocco nelle due ciotole più piccole.

– Impostare la ciotola più piccola nel fondo di quella più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Mentre aspettate che l’olio di cocco raggiunga la temperatura, usate il pettine o i capelli per rimuovere eventuali grovigli.

– Una volta che l’olio di cocco è completamente sciolto, usate le dita per massaggiare delicatamente l’olio nel cuoio capelluto (se avete i capelli lunghi, può essere più facile capovolgere la testa a testa in giù per applicare l’olio su tutto il cuoio capelluto).

– Avvolgere la testa con l’asciugamano o il panno e lasciare l’olio di cocco sul cuoio capelluto per una notte per ottenere i migliori risultati.

Olio di cocco per proteggere i capelli dai danni del sole

L’olio di cocco è un’eccellente protezione solare naturale. Al mattino – soprattutto in un giorno in cui si sa che i capelli saranno esposti agli elementi più del solito – applicare l’olio di cocco per proteggere i capelli seguendo questi semplici passaggi:

– Raccogliete la spazzola per capelli, un pettine o un ciuffo per capelli, due ciotoline di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare nell’altra), e il vostro barattolo di olio di cocco vergine biologico.

– Raccogliete una piccola quantità di olio di cocco nelle due ciotole più piccole e mettete la ciotola più piccola sul fondo di quella più grande.

– Riempire la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma non galleggiante o che prenda acqua.

– Lasciate che l’olio di cocco raggiunga la temperatura, in modo che sia completamente sciolto.

– Usa le dita per massaggiare delicatamente l’olio nei capelli, poi spazzola e acconciatura come al solito.

Altre 3 usi interessanti con l’olio di cocco per i tuoi capelli

Ciglia più sane – Riempire un flacone a rullo con olio di cocco frazionato (olio di cocco che rimane in forma liquida) e applicare sulle ciglia al momento di coricarsi dopo aver tolto il trucco. Se è troppo oleoso, usa un panno pulito per eliminare gli eccessi. Fate questo trattamento 3 volte alla settimana per una maggiore lubrificazione e nutrimento.

Sopracciglia più piene – Applicare qualche goccia di olio di cocco fuso sulle sopracciglia con la punta del dito pulito per ammorbidire e addensare le sopracciglia.

Rasatura – Mentre tutti i metodi di cui sopra discutono l’uso di olio di cocco per migliorare le condizioni dei vostri capelli, può anche funzionare come un’ottima alternativa alla crema da barba per rimuovere i peli dal vostro corpo. Per radersi le gambe, basta applicare un cucchiaio di olio di cocco su ogni gamba e radersi come al solito. Potrebbe essere saggio lavarsi le mani dopo l’applicazione per evitare che il rasoio scivoli via dalla mano.