12 rimedi casalinghi per eliminare le cicatrici dell’acne sulla schiena

L’acne può lasciare cicatrici ovunque si sviluppi. Uno dei luoghi più dolorosi per sfregare, sia fisicamente che emotivamente, è la schiena.

Le cicatrici dell’acne possono lasciare le donne che scelgono contro abiti senza schienale e gli uomini che evitano attività come il nuoto che li costringono a togliersi la camicia.

Ma come tutte le parti del corpo umano, la pelle fa un meraviglioso lavoro di guarigione quando è stata ferita. Non hai più tracce della maggior parte delle tue ginocchia, dei tagli e dei graffi dell’infanzia, giusto? Anche le cicatrici più profonde come quelle dell’acne possono essere lasciate indietro se date alla vostra pelle un piccolo aiuto.

Meglio di tutti, l’aiuto non ha bisogno di essere duro o costoso. È possibile fare rimedi non tossici a casa in cucina che sbiadiscono le cicatrici da acne e aiutano la pelle a guarire splendidamente.

Questi 12 suggerimenti utilizzano ingredienti naturali che probabilmente avete già nella vostra credenza.

Utilizzare il succo di limone sulla schiena

Il succo di limone agisce come un agente sbiancante naturale e può alleggerire le cicatrici dell’acne fino a farle quasi scomparire. Inoltre, il limone è ricco di vitamina C, che tra i suoi numerosi benefici ricostruisce il collagene nel corpo.

Il succo di calce funziona nello stesso modo, in quanto è pieno di molte delle stesse sostanze nutritive.

Cicatrici si sviluppa quando il collagene nella pelle si rompe attraverso lesioni o infiammazioni e infezioni, che è ciò che è l’acne. La pelle è elastica solo fino a un punto, e una volta che il collagene fallisce, la pelle inizia a cicatrizzare da strappi e lacerazioni nei livelli medi.

Con succo di limone (o lime), è possibile aumentare il collagene nella vostra pelle per riparare le cicatrici da acne. Questo rimedio naturale previene anche la formazione di cicatrici in futuro.

Ricostruendo il collagene, il succo di limone o di lime rende la pelle meno soggetta a strappi e lacerazioni in futuro. La sua astringenza incoraggia anche i brufoli a scomparire da soli durante la notte.

Probabilmente avete già limoni in casa – o in giardino. Se non lo fai, sono un’aggiunta economica alla lista della spesa. Il succo di limone è anche molto facile da usare – basta spremere fuori e applicarlo direttamente sulle cicatrici da acne. Se l’acidità brucia un po ‘, si consiglia di diluire con un po’ d’acqua.

Vorrai farlo dentro e non fuori al sole, e poi evitare di uscire scoperti subito, perché il succo di limone può rendere la pelle temporaneamente sensibile ai raggi del sole. È sempre meglio applicare la crema solare.

È inoltre possibile tagliare a metà i limoni e creare un esfoliare con sale o zucchero. Immergere le metà di limone nello zucchero/sale e poi strofinare direttamente sulla pelle durante la doccia o il bagno.

Il succo di limone non solo riduce le cicatrici, ma riduce anche il rischio di formazione di nuove cicatrici da acne. Si dovrebbe vedere i risultati in un paio di settimane con questo rimedio per le cicatrici dell’acne alla schiena – funziona così bene che vale la pena provare prima.

Usa un gel di Aloe Vera

L’Aloe vera è uno dei migliori agenti curativi naturali al mondo. Non solo aiuta a guarire i tessuti danneggiati, ma lenisce anche la pelle gonfio, il che significa che le cicatrici rosse dell’acne possono essere ridotte rapidamente.

Il gel fresco è sempre il migliore, e si può facilmente fare da soli utilizzando foglie di una pianta di aloe. È possibile acquistare opzioni da banco, ma perché spendere i soldi per qualcosa che si può fare da soli?

Quando tagliate una foglia di aloe vera, vedrete una sostanza simile a un gel. Questo è ciò che vuoi applicare direttamente sulle tue cicatrici. Comincerai a vedere i risultati nel modo giusto, ma è meglio continuare ad usarlo per un paio di giorni per ottenere il massimo effetto.

Questo prodotto naturale lascerà tutta la vostra pelle luminosa. Rende la pelle più compatta per darvi un aspetto più giovane. Non usarlo solo sulla schiena – usalo ovunque tu abbia cicatrici!

L’aloe potrebbe non essere ampiamente disponibile dove si vive. Ma è una succulenta e facile da coltivare se non si vive in una foresta pluviale – e vale l’investimento, perché tratta anche le scottature solari e le ustioni in cucina meglio di qualsiasi altra cosa.

Bicarbonato di sodio come esfoliante

La maggior parte della gente ha del bicarbonato di sodio in casa. Questo agente aumentante è un rimedio naturale eccellente per tutti i tipi di problemi, se state osservando per imbiancare i vostri denti o convincete la vostra lavatrice per sentire l’odore fresco.

La struttura leggermente ruvida del bicarbonato di sodio lo rende un eccellente esfoliato per le cicatrici da acne alla schiena. Basta aggiungere un po ‘d’acqua a un cucchiaio da tavola di soda e lavorare in una pasta, poi pop direttamente sulle cicatrici solo, lasciandolo lì per la pelle a bagno in parte di esso in. Sciacquare con acqua tiepida e si è pronti per idratare.

Oppure utilizzare bicarbonato di sodio con il trucco del limone. Invece di usare zucchero o sale, immergere un limone o calce mezzo in bicarbonato di sodio e usarlo come scrub. Potrete esfoliare e ottenere tutte le sostanze nutritive dalla frutta.

È necessario fare questo solo due o tre volte alla settimana. Ci vorrà un po ‘di tempo per vedere i risultati, ma in realtà funziona ed è conveniente.

Idratare con olio d’oliva

È importante idratare la pelle, soprattutto dopo l’esfoliazione. Si desidera una crema idratante naturale che promuove la guarigione, piuttosto che la crema idratante commerciale si può ottenere sopra il bancone. Mentre l’aloe vera è un’opzione eccellente, l’olio d’oliva è anche grande. Il vantaggio dell’olio d’oliva è che, poiché è così buono in cucina, probabilmente lo avete già in cucina.

L’olio d’oliva contiene un sacco di vitamine e minerali, ed è pieno di antiossidanti. Non solo questi lavoreranno insieme per fermare l’infiammazione cutanea legata all’acne, ma l’olio d’oliva aiuta anche a combattere altre malattie. Gli antiossidanti combattono i radicali liberi, riducendo il rischio di cancro!

Applicare alcune gocce di olio d’oliva direttamente sulle cicatrici prima di andare a letto e lasciare agire durante la notte. Vorrai dormire in una vecchia maglietta per proteggere le tue lenzuola. Lasciate che la vostra pelle si immerga nelle proprietà curative in modo da poterne vedere i benefici la mattina dopo.

Lavare eventuali residui la mattina seguente, e si è pronti ad andare. Dopo averlo lavato via, asciugatevi con un asciugamano pulito. Non vuoi rovinare il duro lavoro che gli ingredienti naturali hanno fatto.

Mettere il ghiaccio sulle cicatrici

Il ghiaccio e’ qualcosa che tutti hanno. Non avete scuse per non provare questo metodo.

I blocchi freddi funzionano stringendo i pori della pelle, così le cicatrici si restringono di dimensioni.

Considerando le dimensioni della maggior parte delle cicatrici da acne, sembreranno completamente sparire.

Non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle! Come quando si riduce il gonfiore dopo un infortunio, è necessario avvolgere il ghiaccio in un asciugamano o in un capo di abbigliamento per evitare che si attacchi al corpo. La bruciatura del congelatore non ha un aspetto attraente.

Se siete alla ricerca di qualcosa di più comodo, una borsa del ghiaccio dovrebbe fare il trucco.

Dopo aver utilizzato il ghiaccio, è possibile mescolare con un altro rimedio naturale come l’olio d’oliva per mantenere il corpo a lavorare per voi per rimuovere le cicatrici. Questo è un altro vantaggio dei rimedi naturali.

Potete fare il ghiaccio dall’acqua normale, ma l’acqua di rose potrebbe essere un’eccellente opzione di guarigione.

L’acqua di rose e l’olio di rose sono stati a lungo utilizzati dagli iraniani a causa delle proprietà curative per tutte le parti del corpo, compresa la pelle.

Anche la ricerca scientifica ha dimostrato che la rosa offre i benefici medicinali che la medicina antica ha a lungo creduto.

Rosewater continua ad essere una delle prime cose che gli iraniani cercheranno di fare, ed è molto efficace contro le punture di insetti per prevenire le cicatrici.

Con questo in mente, dovrebbe essere molto efficace contro l’acne cicatrici e migliorare l’aspetto della pelle.

Fare una maschera con il bianco d’uovo

Gli albume d’uovo non solo sono facili da trovare, ma sono anche estremamente efficaci nella guarigione di qualsiasi tipo di cicatrici. Le cicatrici dell’acne sulla schiena tendono ad essere le più difficili da eliminare, ma gli albumi d’uovo saranno di grande aiuto a causa della quantità di proteine che contengono.

Non c’è bisogno di montare i bianchi. Volete che colano, in modo che possano agire come una maschera. Applicare direttamente sulla cicatrice, e si noterà una riduzione visibile in pochi giorni.

Perché la proteina è importante? Questo è il modo in cui si forma il tessuto cellulare. La vostra pelle ne ha bisogno per guarire, e mentre potete ottenerla mangiandola, state accelerando il processo applicandola direttamente sulla vostra pelle.

Questo è qualcosa che si può fare durante la notte o solo nelle ore prima di andare a letto. Lavare con acqua calda e tamponare con un asciugamano pulito. Puoi anche mescolarlo con qualcosa come l’aloe vera gel per vedere i risultati il più presto possibile.

Schiacciare le foglie di menta

Mentre ci siamo, hai pensato alla menta?

Questo non è spesso considerato un rimedio naturale per la pelle, ma funziona davvero. La menta è piena di proprietà curative, e aiuta non solo con cicatrici sulla schiena, ma aiuta anche a ridurre l’acne sul viso. È anche estremamente facile da usare.

Tutto ciò che serve è schiacciare alcune foglie di menta. Questo rilascia le proprietà curative in modo che funzionino non appena raggiungono la pelle. Il succo è la punta di cui avete bisogno, ma è possibile strofinare il succo con le foglie di menta per ottenere il massimo beneficio.

La menta è piena di antiossidanti. Come quelli dell’olio d’oliva, aiutano a combattere i radicali liberi che causano il cancro. Altre sostanze nutritive aiutano a decontaminare il sangue, così l’acne ha meno probabilità di riapparire in futuro.

Naturalmente, è necessario prendersi cura della pelle per ottenere il massimo beneficio da qualsiasi trattamento che si tenta di fare. Questo significa mangiare le verdure, bere ben 10 bicchieri d’acqua al giorno e cercare di non stressare le cose. Potreste anche provare a rinunciare ai latticini per un paio di settimane per vedere se questo fa la differenza per la vostra pelle.

Ripetere l’uso della menta tutte le volte che volete. Due volte al giorno è considerata l’opzione migliore, e dovreste usarla fino a quando non vedete scomparire le cicatrici.

Un’altra opzione con la menta è quella di trasformarla in una pasta al miele (un altro rimedio erboristico per la guarigione). I due che lavorano insieme aiuteranno a liberarsi delle cicatrici da acne durante la notte, e offriranno alla vostra pelle alcuni benefici luminosi. Potete anche usarlo come maschera per il viso!

Come si dovrebbe applicare la pasta di menta dipenderà dal tipo di pelle. Se hai la pelle grassa, vorrai usare la farina di grammo al posto del miele e l’acqua di rose per trasformarla in una pasta, e lasciarla accesa per qualche ora. Il miele è ideale per la pelle secca o normale, in quanto aiuta anche a idratare. Provare a lasciare quello su durante la notte.

Mettere la patate sulla schiena

Chi avrebbe mai pensato che le patate andassero bene per qualcosa di più che essere cotte, bollite o schiacciate? La patata cruda è un ottimo rimedio domestico per le cicatrici rosse dell’acne. Non funzionerà durante la notte, però, e richiede un uso quotidiano per una settimana o giù di lì. La migliore notizia è che ci vuole pochissima preparazione per far funzionare questo ingrediente.

Tutto ciò di cui avete bisogno è la patata cruda a fette sottili. Mettetelo direttamente sulla pelle e strofinatelo in cerchio. Nel corso del tempo, la patata si asciuga, e cioè quando si rimuove dalla schiena. Poi usate un’altra fetta e continuate a ripetere questo processo per circa 20 minuti. Questo è sicuramente qualcosa da fare a casa mentre state guardando un film o il vostro show televisivo preferito!

La vostra pelle assorbe l’acqua e le sostanze nutritive contenute nelle fette di patate. Dagli qualche minuto per far asciugare completamente la schiena e poi lavala con acqua tiepida. Asciuga con un asciugamano pulito e applica una crema idratante naturale curativa.

A seconda delle dimensioni delle cicatrici, possono volerci un paio di mesi per vedere i risultati completi di questo rimedio. Ma si inizierà a vedere alcuni risultati prima.

La pazienza è la chiave, ma ricordate che potete sempre mescolarvi con altri rimedi curativi per essere sicuri di sbarazzarvi veramente di quelle cicatrici da acne. Se le cicatrici sono rosse, la patata inizierà a sbarazzarsi del rossore rapidamente in modo da poter poi concentrarsi sulle cicatrici reali.

Creare una maschera d’avena

Un altro ingrediente naturale perfetto per fare una maschera è la farina d’avena. E ‘anche qualcosa che la maggior parte delle persone, soprattutto quelli con i bambini, hanno in casa! C’è un motivo per cui molte persone considerano l’avena l’inizio perfetto della giornata.

L’avena contiene fibre e olio che lavorano con la pelle per aiutare a restringere i pori e pulire il sistema. Eliminano le tossine e favoriscono una pelle più sana. Non ci vorrà molto per trasformare la farina d’avena in una maschera e applicarla direttamente sulla schiena.

Inizia con avena e acqua di rose. Dovrebbe trasformarsi in una colla fine, e ne hai bisogno sulla schiena solo per circa 15-20 minuti; perfetto per guardare il tuo show televisivo settimanale.

Per avere ancora più proprietà curative, è possibile mescolare un po’ di miele crudo. Questo ti dà il beneficio di lavorare con la vitamina C anche sulla pelle, così il collagene si rigenera. Basta lavare il miele con acqua tiepida e poi applicare una crema idratante.

Il miele è davvero un bonus. Non fa la lista dei rimedi domestici perché ce ne sono tanti, ma offre proprietà curative e funziona bene con altri rimedi. Il miele può anche essere utilizzato con farina d’avena direttamente sull’acne come metodo di prevenzione per impedire la formazione di cicatrici.

Preparare un succo di yogurt e cetriolo

L’acido lattico nello yogurt semplice è ricco di proprietà curative. Lo yogurt è ricco di acidi naturali, che aiutano a schiarire la pelle e permettono alle cicatrici di fondersi, in modo simile al modo in cui funzionano il succo di limone e di lime.

Lo yogurt aiuterà anche a ringiovanire la pelle, incoraggiando le cellule morte a liberarsi in modo che le nuove cellule passino. Questo riduce istantaneamente l’aspetto delle cicatrici.

Il cetriolo è anche ricco di sostanze nutritive, non solo acqua! Ha vitamina C, di cui abbiamo già parlato per la riparazione del collagene, ed è pieno di vitamine A e B1, che contribuiscono entrambe a ridurre le cicatrici, siano esse causate da ferite o acne. L’acqua nel cetriolo lo rende rivitalizzante. La pelle assorbe l’umidità, aiutando anche a riparare il collagene.

Fare un succo con i due da applicare sulla pelle è molto semplice: Succo il cetriolo e poi aggiungere lo yogurt. (Si desidera utilizzare lo yogurt normale e non uno di quelli con tutti i gusti, in quanto hanno un sacco di zuccheri extra.) Mescolare i due insieme creerà una sorta di colla che poi si applica direttamente sulle cicatrici dell’acne alla schiena.

Sedetevi con la pasta per circa 20 minuti, poi lavatela via con acqua tiepida. Se avete poco tempo a disposizione, potete lasciarlo acceso solo per pochi minuti, anche se più a lungo lo lasciate acceso, più la pelle è in grado di assorbire tutte le sue proprietà curative.

Usare direttamente l’aceto di sidro di mele

Come disinfettante naturale, l’aceto di sidro di mele è diventato un rimedio domestico per un sacco di bisogni. Per quelli con le cicatrici dell’acne, è un’opzione go-to.

Il beneficio è nella sua acidità che, come il succo di limone, aiuta a sbiancare la pelle, quindi le cicatrici hanno un aspetto migliore. Un altro vantaggio sono le sue proprietà antinfiammatorie, proprio quello che serve per eliminare le cicatrici rosse da acne. L’aceto di sidro di mele funziona bene anche sui brufoli che si sono appena formati.

Un terzo vantaggio sono le sue proprietà antibatteriche. Quando si utilizza l’aceto di sidro di mele, si sta rimuovendo lo sporco e la sporcizia dai pori, riducendo il rischio di formazione di acne, soprattutto se lo si utilizza regolarmente.

L’aceto di sidro di mele non ha limiti alla sua utilità. E ‘pieno di varie vitamine e minerali, insieme a chetoni e antiossidanti. Insieme con l’acido, lavorano per combattere varie infezioni e malattie, migliorando l’aspetto della pelle. Questo è il motivo per cui molti ne giurano per tutte le loro esigenze e tengono sempre una bottiglia in casa.

Per utilizzare l’aceto di sidro di mele, mescolare con una quantità uguale di acqua. Questo è un bene per coloro che hanno la pelle sensibile, in quanto l’applicazione del solo aceto può causare irritazione. Utilizzare un batuffolo di cotone per tamponare il composto direttamente sulle cicatrici. Lasciare in ammollo per 10 minuti e poi lavare. È sufficiente farlo una volta al giorno.

Un’altra opzione è quella di mescolare con il miele. Avrete bisogno anche di acqua, con più acqua dell’aceto di sidro di mele e miele. Anche in questo caso, utilizzare un batuffolo di cotone per applicare la miscela direttamente sulle cicatrici posteriori. Si consiglia di lasciare questo composto per circa 30 minuti. L’acqua tiepida è l’opzione migliore per rimuovere tutto, perché eliminerà la sensazione di appiccicosità del miele.

Entrambe le opzioni sono utilizzate al meglio solo una volta al giorno. Non vi libererete delle cicatrici da acne durante la notte, ma vedrete presto una chiara riduzione delle dimensioni e del colore.

Usare i pomodori crudi sulla tua pelle

Come molti altri ingredienti già citati, i pomodori sono pieni di acido. Aiutano a ridurre la colorazione delle cicatrici e quindi è molto meno evidente. Ma questo non è l’unico vantaggio.

I pomodori sono anche pieni di ingredienti curativi naturali. Come il succo di limone, contengono grandi quantità di vitamina C, quindi aiuterà a ricostruire il collagene. Il rossore dei pomodori deriva dai caroteni, che sono pieni di antiossidanti.

Gli antiossidanti non solo combatteranno il cancro, come già detto, ma aiuteranno anche a riparare e ricostruire i tessuti danneggiati. Questo è il loro modo di aiutare a far svanire le cicatrici dell’acne durante la notte.

Uno dei modi più semplici per usare i pomodori per rimuovere le cicatrici è tagliandoli a fette e applicandoli direttamente sulla pelle. È possibile dare al vostro corpo la possibilità di immergere in tutti i succhi di frutta e beneficiare realmente delle sostanze nutritive.

Puoi anche schiacciare i pomodori e trasformarli in polpa, e poi metterli direttamente sulla pelle. Qualunque di queste due opzioni scegliete, lasciate in posa per 15-20 minuti e poi lavatevi.

Un’altra opzione è quella di fare una maschera con altri rimedi domestici. Cetrioli e avocado funzionano bene con i pomodori per una maschera facciale che rimuove le cicatrici. Mettere parti uguali di tutti e tre in un frullatore per trasformarli in una maschera. Applicare direttamente sulla zona interessata e lasciare in posa per circa 20 minuti.

Come per le altre opzioni, lavare con acqua tiepida e poi tamponare con un asciugamano pulito. L’acqua tiepida previene il rossore e l’infiammazione della pelle, mentre l’asciugatura a secco aiuta a proteggere la pelle da ulteriori danni.

Chi ha la pelle sensibile può trovare i pomodori troppo acidi. Se state pensando di applicare solo polpa di pomodoro, provate a mescolarla con acqua. Si potrebbe scoprire che l’irritazione è diminuita.

Mescolare i metodi insieme

Uno dei maggiori vantaggi dei rimedi domestici è che possono essere utilizzati insieme. Gli ingredienti naturali si combinano bene, senza gli effetti sconosciuti della miscelazione di sostanze chimiche che si possono ottenere con soluzioni da banco. Pensate di iniziare con uno scrub allo zucchero limone, utilizzare la maschera facciale al pomodoro e avocado, e poi finire con un po ‘di olio d’oliva per idratare.

Permettendo a tutti i rimedi domestici per lavorare insieme, si può scoprire che si è in grado di sbarazzarsi di cicatrici da acne durante la notte. Il corpo sfrutta tutte le proprietà curative in molteplici ingredienti, assorbendo più di quanto mai pensato possibile.

Assicuratevi di applicare tutti i rimedi direttamente sulle cicatrici. Si può essere tentati di mangiarli o berli, ma la pelle non ne trarrà il massimo beneficio.

Mentre il corpo assorbe le proprietà curative, queste vengono scomposte nell’apparato digerente. Il loro utilizzo direttamente sulla pelle assicura che la pelle assorbe effettivamente le sostanze nutritive e svanisce le cicatrici da acne durante la notte.

La prevenzione è meglio del trattamento

Naturalmente, il modo migliore per sbarazzarsi delle cicatrici è di non lasciare che ciò accada in primo luogo.

Alcuni dei metodi di cui sopra sono grandi per prevenire l’acne di formarsi a tutti, o può essere utilizzato direttamente per l’acne. Essi ridurranno l’infiammazione e arrossamento, e si ha meno probabilità di graffiare o pop.

Popping brufoli è spesso ciò che causa cicatrici. La pelle è fragile, e popping brufoli porta a strappare. La cosa migliore che puoi fare è prevenire la formazione di cicatrici lasciando i tuoi brufoli a guarire da soli – e lo faranno davvero!

L’unica volta che si vuole mettere le mani vicino alle cicatrici da acne è quando si applica un ingrediente curativo. Raccogliere i brufoli è una cattiva idea, e non solo perché causa cicatrici.

La vostra pelle ha maggiori probabilità di infettarsi, e questo può causare danni agli strati inferiori. La vostra acne sarà peggiore, e vi ritroverete con cicatrici più profonde in futuro.

Cerca sempre di evitare di esporre la pelle al sole. Hai bisogno di soli 15 minuti di sole ogni giorno sulla tua pelle non protetta per ottenere la quantità raccomandata di vitamina D, e si dovrebbe farlo al di fuori delle ore di punta del sole.

Tutte le altre volte, o coprire la pelle con indumenti o usare crema solare. Questo è particolarmente importante quando si tratta di cicatrici. Il sole farà apparire le cicatrici molto peggio di come sono realmente. Il tessuto cicatriziale brucia più facilmente della pelle non danneggiata, facendo risaltare le cicatrici molto di più.

Quando smettere con i rimedi naturali

Se avete provato tutti i rimedi naturali di cui sopra e non siete soddisfatti dei risultati, può essere il momento di passare a qualcos’altro. Purtroppo, alcune cicatrici sono troppo profonde per i prodotti naturali da rimuovere. Avrete bisogno di qualcosa da un dermatologo per aiutare.

Il vantaggio di provare prima i metodi naturali è che sono un esperimento accessibile. La vostra pelle trarrà beneficio dalle loro proprietà curative naturali per quanto le usiate.

Di solito è possibile continuare a utilizzare i rimedi naturali quando si utilizza qualcosa dal vostro dermatologo. Parlate prima con lo specialista, ma nella maggior parte dei casi gli ingredienti naturali non contengono nulla che possa nuocere o interferire con un prodotto da banco o un farmaco da prescrizione.

Provare rimedi naturali prima di optare per i trattamenti in farmacia è il modo migliore per andare. Non solo questi trattamenti naturali non solo nutrono e proteggono la vostra pelle mentre vi liberate delle cicatrici, ma anche vi aiuteranno a risparmiare denaro salvandovi la pelle dagli effetti collaterali delle sostanze chimiche presenti nei rimedi innaturali.